Basilica di Santa Maria in Trastevere

Basilica di Santa Maria in Trastevere

La Basilica di Santa Maria in Trastevere fu fondata da Papa Callisto I nel III secolo, quando il Cristianesimo ancora era una religione minoritaria.

È un tempio che conserva il suo aspetto medievale, pur avendo subito nel corso dei secoli vari interventi di ristrutturazione e ricostruzione.

Dati d’interesse

Esternamente la chiesa spicca per i suoi impressionanti mosaici dorati della facciata e per il campanile del XII secolo. L’interno dell’edificio è diviso in tre navate, per mezzo di una ventina di colonne provenienti dalle Terme di Caracalla.

Malgrado siano eccellenti i dipinti che decorano la chiesa, i visitatori sono attratti soprattutto dai mosaici dorati dell’abside. A sinistra dell’Altare Maggiore si può visitare la Cappella Altemps, decorata in stile barocco, dove si può vedere la Madonna della Clemenza, un’immagine della Vergine a dimensioni naturali.

Nei pressi dell'entrata della chiesa, sulla sinistra, si trova la scultura di Sant’Antonio, famosa per concedere i desideri ai propri devoti. Sono molte le persone che qui offrono al santo le loro richieste.

In pieno centro

La Chiesa di Santa Maria si trova nell'affascinante quartiere di Trastevere e, pertanto, vi conviene approfittare della visita per passeggiare per le strade di questa straordinaria zona.

Orario

Tutti i giorni, dalle 7:30 alle 21:00.

Prezzo

Ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: linee 23, 280 e 780.

Luoghi vicini

Villa Farnesina (451 m)
Galleria Spada (534 m)
Trastevere (614 m)
Campo de' Fiori (709 m)
Il Gianicolo (795 m)