Galleria Borghese

Galleria Borghese

Ubicata nei giardini di Villa Borghese, la Galleria Borghese è uno dei centri espositivi più importanti del mondo.

La Galleria Borghese espone la collezione del cardinale Scipione Borghese (nipote di Papa Paolo V) riunita fra il 1576 e il 1633.

Oltre ai numerosi dipinti di Caravaggio, Scipione Borghese raccolse anche tante opere di Bernini. Nella Galleria Borghese si può pertanto contemplare parte dell'intera produzione di questi due maestri.

Il percorso espositivo

Il percorso espositivo è diviso nei due piani dell’edificio. Al piano superiore si espongono le opere di artisti famosi, come Tiziano, Raffaello, Caravaggio, Rubens e Botticelli.

Il pianterreno, dedicato all’archeologia classica, è per noi la parte più sorprendente del museo. Fra i pezzi prodotti dal I al III d.C. si possono contemplare eccellenti mosaici e impressionanti sculture, oltre agli affreschi, conservati alla perfezione, che adornano i tetti e le pareti.

Le numerose sculture di Bernini e Canova sono indubbiamente delle opere straordinarie da non perdere!

Da non perdere!

La Galleria Borghese è uno dei migliori musei del mondo e la sua visita è obbligatoria. Non vi deluderà!

Per la gran quantità di visite che il museo riceve quotidianamente, si può accedere soltanto con prenotazione, da eseguire online o per telefono al numero: 06 32 810. Vi consigliamo di prenotare con lauto anticipo, dato che il museo riceve numerose richieste giornaliere.

Orario

Da martedì a domenica: dalle ore 8:30 alle 19:30.
Lunedì: chiuso.

Prezzo

Adulti: 11€.
Cittadini dell'UE con un'età compresa tra i 18 e i 25 anni: 6,50€.
Minori di 18 e maggiori di 65 anni: 2€.

Trasporto

Metro: Piazza di Spagna, linea A.
Autobus: linee 5, 19, 52, 53, 63, 86, 88, 92, 95, 116, 204, 217, 231, 360,490, 491, 495, 630, 910 e 926.