Chiesa di Santa Maria in Cosmedin

Chiesa di Santa Maria in Cosmedin

Costruita nel VI secolo, sui resti del Tempio di Ercole del Forum Boarium, Santa Maria in Cosmedin è una chiesa medievale, nota per accogliere nel suo portico la famosa Bocca della Verità

Dati interessanti

Il nome della Chiesa deriva dall’aggettivo greco “kosmidion” (bello), concetto a cui fu associata per la sua splendida e abbondante decorazione. Malgrado oggi sia carente di adorni, ancora conserva dei gradevoli elementi decorativi, come i mosaici del suolo, il trono del vescovo, il coro e il baldacchino.

Uno dei principali tesori che si conservano nella chiesa è il reliquiario di vetro con il cranio di San Valentino, il patrono degli innamorati.

La facciata medievale restaurata è dotata di un portico con sette archi, dove i turisti si accalcano per introdurre la propria mano nella celebre Bocca della Verità.

Vicino all’androne s’innalza un longilineo campanile romanico, che fu aggiunto al tempio nel XII secolo.

Cripta

Sotto l’altare si trova una cripta, costruita nel VIII secolo per accogliere le reliquie che Papa Adriano I aveva estratto dalle catacombe.

La cripta ha la forma di una piccola basilica, dotata di varie nicchie con palchi di marmo, dove si mostrano le reliquie dei pellegrini.

Una visita obbligatoria

Sia se vi piace l’architettura sacra che se vi interessa ben poco, Santa Maria in Cosmedin è indubbiamente una visita obbligatoria nel vostro viaggio a Roma, poiché qui si trova la famosissima Bocca della Verità.

Orario

Tutti i giorni, dalle ore 9:30 alle 17:00 o 18:00 (a seconda della stagione).

Prezzo

Ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: linee 23, 44, 81, 95, 160, 280, 628, 715 e 716.

Luoghi vicini

Bocca della Verità (10 m)
Forum Boarium (109 m)
Il Circo Massimo (397 m)
Il Monte Palatino (492 m)
Foro Romano (577 m)