Piazza Navona

La piazza occupa la zona dell'antico stadio di Domiziano (Circo Agonal), con una capienza di 30.000 spettatori, dove i romani realizzavano le loro attività sportive e agonistiche.

Costruita in elegante stile barocco, Piazza Navona è una delle piazze più belle e famose di Roma.

Le fontane di Piazza Navona

Indubbiamente, gli elementi più affascinanti di Piazza Navona sono le tre fontane costruite durante il mandato di Gregorio XIII Boncompagni:

Fontana dei Quattro Fiumi

Nel centro di Piazza Navona si trova la Fontana dei Quattro Fiumi, ideata da Bernini nel 1651. Le quattro statue della fontana rappresentano i fiumi più importanti dell’epoca: il Nilo, il Danubio, il Gange e il Río de la Plata. Nel centro della Piazza c'è un obelisco di 16 metri d’altezza, che precedentemente si trovava nel Circo di Massenzio della Via Appia.

Fontana del Moro

Creata da Giacomo della Porta e perfezionata da Bernini, che successivamente vi aggiunse dei delfini, la Fontana del Moro inizialmente era nota come la Fontana della Lumaca. È ubicata nella parte meridionale della piazza.

Fontana del Nettuno

Come la Fontana del Moro, anche quella del Nettuno fu progettata da Giacomo della Porta. Fu abbandonata dalla sua creazione fino al 1873, quando l’opera fu finalizzata da Zappalà e Della Bitta.

Curiosità

Fino a metà del XIX secolo, in estate le bocche di scarico dell’acqua delle tre fontane venivano chiuse e la parte centrale della piazza s’inondava, diventando "Il Lago di Piazza Navona".

Una zona gradevole

La piazza è circondata da bar e ristoranti e di giorno è avvolta da un’atmosfera piacevole. È una zona molto vivace in cui, a qualsiasi ora del giorno, potrete assistere a spettacoli di artisti di strada come maghi o ballerini.

Fra gli edifici che delimitano la piazza vi sono il celebre Palazzo Doria-Pamphili e la splendida Chiesa di Santa Agnese.

Trasporto

Metro: Barberini, linea A (arancione).

Luoghi vicini

Museo di Roma (140 m)
Palazzo Altemps (246 m)
Pantheon di Agrippa (310 m)
Campo de' Fiori (366 m)
Area Sacra (496 m)