Villa Borghese

Villa Borghese di Roma è uno dei parchi urbani più grandi d’Europa. Nel 1901 lo Stato acquisì i giardini di proprietà della famiglia Borghese e il 12 luglio 1903 furono aperti al pubblico.

Ciò che differenzia Villa Borghese rispetto ad altri grandi parchi famosi, come ad esempio Hyde ParkCentral Park, è la perfetta unione fra natura ed arte, all'interno del percorso dei giardini. Nel parco si possono vedere edifici, sculture, monumenti e fontane di famosi architetti e artisti.

Punti d’interesse

  • Galleria Borghese: Uno dei musei più importanti della capitale. Conserva le opere di artisti come Tiziano, Raffaello o Caravaggio.
  • Zoo di Roma: Conosciuto come “Bioparco”, contiene più di 1.000 animali di 200 specie differenti.
  • Orologio ad Acqua del Pincio: Funzionando a pieno ritmo, questo orologio è un oggetto d’ingegneria del XIX secolo.
  • Silvano Toti Globe Theatre: Una copia del Shakespeare's Globe Theatre di Londra.

Meritato relax

Se disponete di tempo sufficiente a Roma, se viaggiate con bambini o semplicemente se volete rilassarvi in città, Villa Borghese è una delle tappe obbligatorie nel vostro viaggio.

Se volete percorrere Villa Borghese facendo sport, potrete prendere a noleggio, negli appositi sportelli delle entrate principali, dei pattini, delle biciclette o altri mezzi di trasporto.

Orario

Aperto 24 ore su 24.

Prezzo

Ingresso gratuito.

Trasporto

Metro: Spagna o Flaminio, linea A (rossa).
Autobus: 49, 88, 95, 490 e 495.