Villa Giulia

Villa Giulia

Creato nel 1899, il Museo Etrusco di Villa Giulia conserva le opere d'origine preromana, soprattutto estrusca.

L’edificio

Commissionato da Papa Giulio III fra il 1550 e il 1555, l'edificio che accoglie il museo è un magnifico palazzo rinascimentale, costruito in quella che anticamente era una zona periferica. È un museo apprezzato per la sua eccellente collezione, ma anche per la bellezza dell’edificio e dei suoi giardini.

Il percorso espositivo

Le opere del museo sono distribuite su due piani, ordinate in base alla loro epoca e al luogo di provenienza. La collezione include ceramiche, urne funerarie, pezzi d’orificeria, bronzi e sculture.

Fra gli oggetti più interessanti del museo vi è un sarcofago del 520 a.C., alcune statue di terracotta, come l’Apollo di Veio, parte di un gruppo di sculture del 510 a.C. sulla contesa tra Apollo ed Ercole per il possesso di una cerva. Nel museo si espone anche una collezione d'oggetti prodotti dall’Antichità al XIX secolo.

Totalmente raccomandabile

La visita a Villa Giulia è indubbiamente interessante, non solo perché mostra molti oggetti unici, ma anche perché risulta gradevole visitare il suo palazzo e la zona dei giardini.

Orario

Da lunedì a sabato, dalle ore 9:00 alle 14:00.

Prezzo

Adulti: 6€.
Cittadini dell’UE con un’età compresa fra i 18 e i 25 anni: 3€.

Trasporto

Tram: Museo Etrusco Villa Giulia, linea 19.
Autobus: linee 52, 88, 95, 490, 495 e 926.