Piazza di Spagna

Piazza di Spagna

Piazza di Spagna è una delle piazze più famose di Roma. Il suo nome deriva dalla presenza nella piazza dell’Ambasciata Spagnola, fin dal XVII secolo.

Piazza di Spagna si trova in una delle migliori zone di Roma: Via dei Condotti (una strada famosa per lo shopping), Via Frattina e Via del Babuino (una strada con palazzi del XVII e XVIII secolo) sono solo alcune delle famose vie che circondano la piazza. 

Percorrendo Via del Babuino, raggiungerete Piazza del Popolo, dove vi è l’obelisco flaminio, un monumento di 24 metri che anticamente adornava il Circo Massimo. Salendo per le scale, arriverete alla Terraza del Pincio, uno dei migliori belvederi di Roma.

La scalinata di Piazza di Spagna

Le scale della piazza, costruite all’inizio del XVIII secolo per comunicare la piazza con la Chiesa della Trinità dei Monti, sono l’elemento più caratteristico della piazza.

Nel mondo della moda sono ben noti i 135 gradini della piazza, poiché qui si celebra la famosa sfilata Donne Sotto le Stelle. Quest'evento si tiene verso la metà di luglio, vestendo di gala Piazza di Spagna.

È piacevole sedersi sugli scalini di Piazza di Spagna, un luogo d’incontro per molti romani e di meritato riposo per i turisti.

Fontana della Barcaccia

La fontana che occupa il centro della piazza fu ideata da Pietro Bernini per Papa Urbano III. La sua costruzione fu conclusa nel 1627 da suo figlio, Gian Lorenzo Bernini.

La Fontana della Barcaccia ha la forma di una barca e qui troviamo incisi gli emblemi della famiglia Bernini: i soli e le api.

Trasporto

Metro: Spagna, linea A (Rossa).